.
Annunci online

  LopinionediFabio [ Sito di opinioni politiche personali.. ]
         

Ricerca personalizzata

Per non dimenticare chi ha ordinato l'EDITTO BULGARO (Silvio Berlusconi) e chi l'ha eseguito (IL CDA RAI nominato da tutto il centrodestra): «Quest’uomo lo hanno ucciso: è stato un ostracismo. Non c’è spiegazione per questo modo di agire. Il “Fatto” resterà come esempio classico nella storia della tv pubblica. La Rai cancellandolo ha perso di stima. A Biagi hanno teso un tranello, e parlo come amico di Enzo ma anche come uomo che conosce la realtà. La verità è che Biagi non era utile a qualcuno e quindi lo hanno abbandonato» Cardinale Ersilio Tonini in collegamento con la trasmissione «AnnoZero», ApCom 9 novembre
Free Burma!




























 


7 ottobre 2006

MICHELE SERRA sullo spostamento di qualche euro dai rediti piu alti a quelli piu bassi..

Si capisce che i soldi sono importanti, eccome. Specie se non se ne hanno molti. Eppure, colpisce lo spettacolo (ricorrente) della impetuosa reazione di ceti e individui di fronte a qualunque spostamento di aliquote fiscali, o ritocco dei redditi. Come se la sensibilità politica delle persone constasse, oramai, solamente di una tignosa e addolorata contabilità. Cinquecento o mille euro all’anno in meno o in più incidono sulle nostre vite più (per esempio) dell’aria velenosa che respiriamo? (Milano, in questi giorni, è una gabbia letale). Incidono di più della pessima qualità dei rapporti civici, in comunità deteriorate? O della maleducazione dilagante, della violenza in polvere che respiriamo insieme al resto? O della vita di merda che milioni di persone si infliggono per raggranellarli, quegli euro? Non se ne parla più. Tutto è dato per scontato. Solo i quattrini riescono ancora a dare un tono udibile alla politica, che altrimenti è muta di fronte a una cittadinanza di sordi. Così, stamattina o domattina o quando vi pare, negli ingorghi purulenti che ci trasportano come mandrie a lavorare nelle città, faremo di conto, minuziosamente, con le mani al volante, su quanto ci resta, quanto ci tolgono, quanto ci servirebbe. Ma per farne che cosa, per andare dove, per essere chi? Queste sono domande che abbiamo smesso di farci da un tempo così lungo che fa paura solo pensarci.
Ps: Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla discussione sulla finanziaria nel post precendente! Continuate cosi'...
Fabio.




permalink | inviato da il 7/10/2006 alle 14:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


sfoglia     settembre        novembre
 


Ultime cose
Il mio profilo



GIRO DELL'ITALIA NUOVA DI VELTRONI
VIRGILIO NOTIZIE
WOLONTARI PARTITO DEMOCRATICO
PARTITO DEMOCRATICO
IL SOLE 24 ORE
ITALIA NOSTRA
Feltrinelli
REPUBBLICA.IT
La Stampa
BEPPE GRILLO
Corriere
ANSA
Amnesty
Emergency
Libera.it
Articolo21
Promiseland.it
Legambiente
WWF
FAI
GOVERNO
Psiche e Soma
Sampdoria
Rinascitanazionale


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom