.
Annunci online

  LopinionediFabio [ Sito di opinioni politiche personali.. ]
         

Ricerca personalizzata

Per non dimenticare chi ha ordinato l'EDITTO BULGARO (Silvio Berlusconi) e chi l'ha eseguito (IL CDA RAI nominato da tutto il centrodestra): «Quest’uomo lo hanno ucciso: è stato un ostracismo. Non c’è spiegazione per questo modo di agire. Il “Fatto” resterà come esempio classico nella storia della tv pubblica. La Rai cancellandolo ha perso di stima. A Biagi hanno teso un tranello, e parlo come amico di Enzo ma anche come uomo che conosce la realtà. La verità è che Biagi non era utile a qualcuno e quindi lo hanno abbandonato» Cardinale Ersilio Tonini in collegamento con la trasmissione «AnnoZero», ApCom 9 novembre
Free Burma!




























 


31 luglio 2007

Michele Serra sul pessimo spettacolo che stanno Moggi, Lele Mora, Corona, Fiorani, Costantino.....

Le vecchie commedie all’italiana calcavano la mano contro la cialtroneria e il cinismo dei "mostri", i sorpassisti sbruffoni alla Gassman, gli ipocriti lagnosi alla Sordi, le mogli fedifraghe e sgomitanti, i cumenda pelati e i palazzinari cafoni. La crosta allegra celava un fondo triste (Il Sorpasso è uno dei film più tragici mai girati). Ma nemmeno quella leva di sceneggiatori e registi scafati, intelligenti e amari poteva immaginare un seguito disastrato e ridicolo come questo, con Luciano Moggi che entra nella scuderia di Lele Mora, il bancario Fiorani che si fa fotografare nei paraggi con il tronista Costantino, il paparazzo Corona che si butta in politica, inquisiti e scarcerati, squinzie e fidanzate, tutti sul bordo della stessa piscina. La vera differenza è che non c’è più bisogno di registi e di attori, men che meno dei grandissimi padri che ci hanno insegnato a guardare come siamo fatti (Tognazzi, Gassman, Sordi, Scarpelli, Comencini, Risi, Germi, Monicelli, Scola…). Le maschere sociali, i "mostri" di terza e quarta generazione girano direttamente il loro film, in prima persona, non hanno l’arte ma contano su una parte che conoscono a memoria, perché è la loro. Lo spettacolo fa schifo, ma siccome è gratis non possiamo neanche chiedere indietro i soldi del biglietto.




permalink | inviato da lopinionedifabio il 31/7/2007 alle 18:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


sfoglia     giugno        agosto
 


Ultime cose
Il mio profilo



GIRO DELL'ITALIA NUOVA DI VELTRONI
VIRGILIO NOTIZIE
WOLONTARI PARTITO DEMOCRATICO
PARTITO DEMOCRATICO
IL SOLE 24 ORE
ITALIA NOSTRA
Feltrinelli
REPUBBLICA.IT
La Stampa
BEPPE GRILLO
Corriere
ANSA
Amnesty
Emergency
Libera.it
Articolo21
Promiseland.it
Legambiente
WWF
FAI
GOVERNO
Psiche e Soma
Sampdoria
Rinascitanazionale


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom