Blog: http://LopinionediFabio.ilcannocchiale.it

LEGGE ELETTORALE e DICO, questione di stile...

Romano Prodi ha avviato le consultazioni per la riforma elettorale. La lega nord è stato il primo partito ad essere consultato e via via saranno consultati tutti i partiti di destra e sinistra. Ho ancora ben presente quando nel 2005 il centrodestra fece la legge elettorale in fretta e furia con i soli voti della maggioranza e con l'unico scopo di mettere in difficoltà chi vinceva le elezioni. Ora invece il metodo, governando il centrosinistra, è totalmente diverso, QUESTIONE DI STILE APPUNTO...
Però attenzione a non avere troppo rispetto e stile su altre questioni perchè leggi sul conflitto di interessi e sulla riforma televisiva vanno fatte non per penalizzare qualcuno ma per una maggiore giustizia, concorrenza e pluralità....
ps: L'Osservatore Romano (organo del Vaticano) definisce una carnevalata, per di più isterica, i cui autori sono persone irrispettose. E ancora: "Una manifestazione nella quale - commenta il giornale vaticano - al di là dell'immagine borghese e rassicurante che si voleva dare, hanno trovato posto discutibili mascherate e carnascialate varie. Ironie e isteriche esibizioni da parte di chi invoca riconoscimenti e non esprime rispetto" . A me sembra che chi non ha rispetto e STILE è il Vaticano: non ha rispetto per decine di migliaia di persone che scendono pacificamente in piazza, non ha rispetto per chi la pensa diversamente e non ha rispetto per chi desidererebbe il riconoscimento di diritti che in Italia non ha e che in tutta Europa avrebbe.
Fabio.

Pubblicato il 13/3/2007 alle 19.49 nella rubrica POLITICA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web