Blog: http://LopinionediFabio.ilcannocchiale.it

TESTAMENTO BIOLOGICO, significativi passi avanti verso una buona legge...

Per chi ancora non lo sapesse il testamento biologico e' un documento scritto per garantire il rispetto della propria volonta' in materia di trattamento medico (somministrazione di farmaci, sostentamento vitale, rianimazione, etc.) anche quando non si e' in grado di comunicarla. Al convegno promosso dal parlamentare di centrosinistra Ignazio Marino 'Decisioni di fine vita' è stato detto che entro giugno arriverà il disegno di legge in aula, una legge nella quale sara' scritto a chiare lettere ''che non si occupa ne' di eutanasia ne' di suicidio'', che rimangono reato. Ma finalmente sarà possibile una legge che regola la volontà di una persona nel trattamento medico. Ha partecipato al convegno anche il Presidente della Repubblica Napolitano che non dubita che al Senato si possa trovare un accordo, tra le varie posizioni politiche.  Un appello al Parlamento arriva anche dalla vedova di Piergiorgio Welby, Mina. Le Aule 'facciano un atto di coscienza per elaborare un progetto di legge sul testamento biologico che aiuti i cittadini; faccia presto e bene'.
Concordo con Mina e spero che la legge si faccia al più presto.
PS1: Per saperne di piu invito ad andare sul sito http://www.fondazioneveronesi.it/ dove vi è anche un modulo per il testamento biologico
PS2: Finalmente sono state approvate le liberalizzazioni a favore dei consumatori. E' giusto che la gente sappia che il centrodestra ha votato NO e la legge è passata solo grazie ai voti del centrosinistra...

Pubblicato il 30/3/2007 alle 14.29 nella rubrica LAICITA'.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web