Blog: http://LopinionediFabio.ilcannocchiale.it

2 buone notizie: l'acqua, grazie a molti cittadini e al Governo, resta pubblica e c'è aria di modifiche sulla legge Biagi, contro la precarietà..

Entro la fine di Giugno il Governo presenterà un disegno di legge di modifica, assieme ai provvedimenti sul welfare da finanziarie con una parte del famoso tesoretto. La ratio dell’intervento è quella di proporre incentivi alle aziende che passano da assunzioni da tempo determinato al contratto fisso. Sarà posto un limite alla durata – si dice tre anni – oltre il quale l’azienda verrà incentivata a passare al tempo indeterminato.Il lavoro a progetto non dovrebbe subire cambiamenti. Invece si procederà a un innalzamento delle aliquote contributive per i lavoratori a tempo determinato fino a raggiungere l’aliquota del 33%.Il riscatto della laurea a fini previdenziali sarà concesso a cifre più abbordabili.
Passa alla Camera la moratoria la moratoria che sospende i processi di privatizzazione delle rete idrica. il blitz alla Camera “rappresenta una prima sconfitta del neocapitalismo municipale multiutilities”, ovvero della tendenza, consolidatasi negli ultimi anni, a rendere i Comuni soggetti azionisti (co)proprietari di imprese che puntano a massimizzare i profitti ottenuti dalla vendita di servizi cui nessuno può rinunciare, con la creazione di imprese multiutilities (operanti cioè in diversi settori: energia, acqua, rifiuti; energia, trasporti, telecomunicazioni) e quotate in Borsa.
Fabio.
PS: anticipo che a Genova vincerà il centrosinistra!!! Berlusconi ha sfidato il ponente ligure e ha perso, il mio capoluogo di Regione non tradisce mai!!!!

Pubblicato il 11/6/2007 alle 14.19 nella rubrica POLITICA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web