Blog: http://LopinionediFabio.ilcannocchiale.it

Dell'Utri su Mussolini! Da leggere per renderci conto da chi siamo governati e fare attenzione..



E dopo Christian Abbiati che disse: «Io non ho vergogna a manifestare la mia fede politica. Del fascismo condivido ideali come la Patria e i valori della religione cattolica. Rifiuto le leggi razziali, l’alleanza con Hitler e l’ingresso in guerra, ma mi piace la capacità che aveva di assicurare l’ordine, garantendo la sicurezza dei cittadini»
Christian Abbiati, portiere del Milan,intervista a «Sportweek», Ansa 25 settembre
.. ora a parlare è un esponente del Governo Berlusconi, diciamo il suo maggior confidente e mentore: DELL'UTRI che dice:

«A parte i suoi errori, Mussolini non era quel greve individuo che hanno cercato di lasciarci come immagine dopo la guerra. Il duce era un uomo che aveva molte qualità e dai diari emerge l’aspetto umano, la sua cultura, la sua capacità politica e di statista in maniera prepotente».
Marcello Dell’Utri, 14 ottobre
 E ora ricordo, aiutato da wikipedia, i procedimenti giudiziari del braccio destro di Berlusconi:

False fatture e frode fiscale 

Ha patteggiato la pena di due anni e tre mesi di reclusione per false fatture e frode fiscale (nell'ambito della gestione di Publitalia '80) a Torino [10].

Tentata estorsione 

È stato condannato in primo grado a Milano a due anni di reclusione per tentata estorsione ai danni di Vincenzo Garraffa (imprenditore trapanese), con la complicità del boss Vincenzo Virga (trapanese anche lui). Il 15 maggio 2007 la terza corte d'appello di Milano conferma la condanna a due anni.Il 10 aprile 2008 il PG della Cassazione ha chiesto l'annullamento, con rinvio, della condanna a 2 anni inflitta al parlamentare Marcello Dell'Utri, ritenendo "inutilizzabili" alcune dichiarazioni accusatorie. La Corte di Cassazione, II sezione penale, accoglie la richiesta, annullando la sentenza di appello con rinvio ad altra sezione

Concorso esterno in associazione mafiosa [modifica]


Pubblicato il 16/10/2008 alle 20.48 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web