Blog: http://LopinionediFabio.ilcannocchiale.it

LA LEGGE GASPARRI......

12/08/05.
Finalmente una bella notizia per le persone a cui sta a cuore il pluralismo dell'informazione, la Corte di giustizia comunitaria valuterà la conformità delle legge Gasparri. Come si ricorderà, sia l'Autorità garante della concorrenza, sia l'Autorità delle comunicazioni avevano in numerosi interventi e audizioni parlamentari sollecitato il Parlamento a rivedere la legge, in particolare quegli articoli che hanno consentito la proroga del sistema di iniqua distribuzione delle frequenze tutte a favore di Mediaset di proprietà della Famiglia Berlusconi...Da anni c'e' una concessionaria (EUROPA7) che attende di acquisire le frequenze ma questa legge illiberale l'ha impedito..IL TUTTO A DISCAPITO DEI CITTADINI CHE IN ITALIA NON HANNO LA POSSIBILITA' DI ESSERE ADEGUATAMENTE INFORMATI.
La risposta della Corte del Lussemburgo giungerà non prima di un anno. Nel frattempo, penso si debba riflettere non solo sui contenuti della nostra disciplina delle attività televisive ma anche sugli effetti che queste leggi, fatte per favorire il Presidente del Consiglio, producono sull'immagine europea del Nostro Paese. Ultima annotazione: se alla fine della vicenda giudiziaria i giudici dovessero dare ragione ad Europa7 condannando lo Stato al pagamento di un ingentissimo risarcimento, saremmo tutti noi a pagare. MA NELL'INTERESSE DI CHI? Fabio

Pubblicato il 8/11/2005 alle 23.11 nella rubrica CONFLITTO DI INTERESSI.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web